Rimotorizazzione K-27 Blackstone

Com'è risaputo da tutti molte macchine della prima serie delle K-27 offerta da Blackstone risentiva di un sintomo che la fabbrica aveva definito "over oiled motor". Cosa vuol dire? Significa che in sede di montaggio i buoni cinesi hanno lubrificato i motori delle locomotive con tanto di quell'olio da impedirgli di funzionare.

Il primo rimedio a cui era ricorsa Blackstone era stato di consigliare di far partire il motore collegando direttamente un normale transformatore DC ai poli esterni della barra d'accoppiamento loco / tender. Facendo questo il motore partiva, ne seguiva una consistente fumata dovuta a parte dell'olio in eccesso che bruciava e il problema doveva essere risolto.

Non per tutti i motori ha peò funzionato! Una parte ha dovuto essere sostituita e all'epoca questa operazione venne fatto in garanzia dalla fabbrica stessa.

Ma ci sono in giro loco che purtroppo sono state fatte girare troppo poco e di cui non si è potuto constare per tempo il problema. Questo è quanto è avvenuto con una delle mie K-27 e allora ho ordinato un motore di ricambio che previo $23 mi è stoto fornito senza problemi. La sorpresa è stata quella che non mi è stato fornito solo il motore ma tutto il blocco della trasmissione.

Questo è quanto avevo pensato ricevere.

Questo è quanto ho ricevuto.

La sostituzione richiedede quali attrezzi un piccolo cacciavite a croce ed un saldatore per lo stagno. Dopo aver separato la carrozzeria dal telaio si dissaldano i due fili nero e rosso si svitano le tre viti che trattengono il blocco trasmissione che contiene anche il motore e si riparte al motaggio del pezzo nuovo. In tutto occorre forse una mezzo'ora.

Locomotiva smontata alla quale avevo tolto il motore originale.  Operazione comunque non necessaria.

Menu

Cerca